AREA RISERVATA di Roma Capitale

Accesso ai servizi informatici

PORTALE ROMA CAPITALE

Servizi online del portale e profilo di accesso

Per usufruire dei servizi online del portale di Roma Capitale, è necessario poter accedere all’area riservata di Roma capitale. L’accesso è l’iscrizione prevede nuove modalità telematiche, che non consentono più di iscriversi tramite la sola email.

I vecchi profili ante 2020 di accesso a Roma Capitale non risultano più validi.

Modalità di accesso all’area riservata di Roma Capitale

Le persone fisiche / cittadini

Per usufruire dei servizi della pubblica a ministrazione di Roma capitale, come persona fisica, è necessario disporre di

  • SPID (identità digitale / soluzione consigliata) 
  • CIE (carta di identità elettronica e lettore NFC poligrafico)
  • CNS (carta nazionale dei servizi e lettore)
Le persone giuridiche

accedono all’Area Riservata e, quindi, ai Servizi dedicati, con le credenziali SPID/CNS/CIE della persona fisica che opera per conto di un Ente o di un’Impresa, mediante il nuovo sistema di Gestione Utenze e Deleghe, denominato SIGEUD.

Il sistema SIGEUD permette, infatti, di gestire in maniera semplificata le utenze delle persone giuridiche* ed il meccanismo delle deleghe online consentendo di operare anche ad un soggetto diverso dal legale rappresentante della persona giuridica: assistito; dipendente; preposto ad altra sede; ecc

Una volta che si dispone di una di queste tre credenziali e possibile accedere direttamente, secondo le modalità indicate.

SPID | Sistema Pubblico di Identità Digitale

SPID è il sistema di accesso che consente di utilizzare, con un’identità digitale unica, i servizi online della Pubblica Amministrazione e dei privati accreditati. E’ il sistema consigliato per accedere velocemente all’area riservata di Roma Capitale.

  • Se sei già in possesso di un’identità digitale, accedi con le credenziali del tuo gestore.
  • Se non hai ancora un’identità digitale, richiedila ad uno dei gestori.

CNS | Carta Nazionale dei Servizi

Questa modalità di accesso richiede il possesso di una Carta Nazionale dei Servizi (CNS); la postazione di lavoro deve essere corredata di un lettore di Smart card correttamente installato e funzionante; è necessario aver installato i driver della CNS forniti insieme alla carta da parte dell’emittente.

Per effettuare l’autenticazione con la tua CNS esegui le seguenti operazioni:
  • inserisci la smart card nel lettore;
  • quando premerai il bottone Procedi verrà presentata una finestra con la lista dei certificati digitali per l’identificazione presenti sul tuo computer e nella smart card;
  • seleziona il certificato di autenticazione contenuto nella smart card CNS e premi il bottone OK; il certificato è identificabile dalla presenza del tuo codice fiscale personale tra gli elementi di identificazione della carta;
  • ti verrà richiesto di inserire il codice PIN; il PIN richiesto è quello fornito insieme alla CNS ed è in genere composto da 5 caratteri numerici; tale PIN ha la funzione di prevenire l’utilizzo della smart card CNS da parte di persone non autorizzate.

Premi il bottone Procedi per avviare la procedura di autenticazione.

CIE | Carta d’Identità Elettronica

La Carta di Identità Elettronica (CIE) è il documento personale, che attesta l’identità del cittadino. Dotata di microprocessore, oltre a comprovare l’identità personale, permette l’accesso ai servizi digitali della Pubblica Amministrazione.

L’accesso può avvenire:
  • da smartphone o tablet (dotati di tecnologia NFC, sistema operativo Android oppure iOS, e dell’applicazione “CIE ID” del Poligrafico);
  • da PC (scegliendo l’autenticazione tramite apposito lettore NFC oppure tramite smartphone/tablet dotato di tecnologia NFC, sistema operativo Android oppure iOS, e dell’applicazione “CIE ID” del Poligrafico)